Accoglimi o mio Signore

Testo di Giosy Cento         Ascolta breve un  saggio 'Accoglimi o mio Signore' 13 sec. (formato mp3 - 95 Kb)

Accoglimi, o mio Signore,
in te ho posto la mia speranza.

Buono e pietoso è il Signore,
lento all'ira e grande nell'amore.
Non ci tratta secondo i nostri peccati,
non ci ripaga secondo le nostre colpe.

Accoglimi, o mio Signore,
in te ho posto la mia speranza.

Come un padre ha pietà dei suoi figli,
così il Signore ha pietà di quanti lo temono.
Egli sa di che siamo plasmati,
ricorda che noi siamo polvere.

Accoglimi, o mio Signore,
in te ho posto la mia speranza.

Come l'erba sono i giorni dell'uomo,
come il fiore del campo, così egli fiorisce.
Lo investe il vento e più non esiste
e il suo posto non lo riconosce.

Accoglimi, o mio Signore,
in te ho posto la mia speranza.