Il tuo volto noi cerchiamo

Testo di Giosy Cento         Ascolta breve saggio 'Il tuo volto noi cerchiamo' 17 sec. (formato mp3 - 123 Kb)

Il tuo volto noi cerchiamo
camminando sulla terra,
ogni uomo che incontriamo
ti somiglia, o Signor.

Nel deserto camminava
il tuo popolo, Signor;
assetato d'acqua e ombra
tutto insieme a te gridò.

Il tuo volto noi cerchiamo
camminando sulla terra,
ogni uomo che incontriamo
ti somiglia, o Signor.

E un giorno sei apparso
con un volto come noi
e hai pianto, hai sorriso,
vero uomo sei, Signor.

Il tuo volto noi cerchiamo
camminando sulla terra,
ogni uomo che incontriamo
ti somiglia, o Signor.

Dal tuo volto a noi traspare
l'infinito che tu sei;
ogni volto di un fratello
è un frammento del tuo amor.

Il tuo volto noi cerchiamo
camminando sulla terra,
ogni uomo che incontriamo
ti somiglia, o Signor.

Ti vedremo a faccia a faccia
come sei tu, o Signor;
questo è il senso della vita,
il vederti come sei.

Il tuo volto noi cerchiamo
camminando sulla terra,
ogni uomo che incontriamo
ti somiglia, o Signor.

Siamo oggi la tua Chiesa,
la tua tenda è in mezzo a noi;
il tuo pane ti rivela,
la Parola parla te.

Il tuo volto noi cerchiamo
camminando sulla terra,
ogni uomo che incontriamo
ti somiglia, o Signor.